In questo libro vi parlo del romanzo di Donatella Di Pietrantonio, “L’arminuta“, libro che ho amato. Semplicemente bello, amaro, struggente, incisivo. L’ultimo romanzo di Donatella Di Pietrantonio brucia come sale su ferite aperte, parla di figli e di genitori, di incontri ed abbandoni. Tante le lacrime eppure tanta dignità nel corso di tutta la narrazione, evitando la ricerca di sensazionismo ma facendo assaporare genuinità e naturalezza, senza artifici. Un romanzo senza vincitori, c’è chi ha scelto e chi ha subito, ma tutti insieme ingrossano le fila dei vinti.