BookCity e la Città

Nel 2012 il Comitato Promotore e l’Assessorato alla Cultura hanno chiamato a raccolta gli editori italiani per realizzare un evento condiviso tra tutti i protagonisti del sistema editoriale, con l’obiettivo di mettere al centro di una serie di eventi diffusi sul territorio urbano il libro, la lettura e i lettori, come motori e protagonisti dell’identità della città e delle sue trasformazioni nella storia passata, presente e futura.

La Manifestazione

BOOKCITY MILANO si articola in una manifestazione di tre giorni (più uno dedicato alle scuole), durante i quali vengono promossi incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte e biblioteche storiche pubbliche e private, dalle pratiche della lettura come evento individuale, ma anche collettivo.

L’offerta culturale

L’iniziativa, che si inserisce negli eventi promossi dalla città di Milano per rinnovare la propria immagine e offerta culturale, oltre all’evento cardine di novembre, prevede attività di promozione della lettura durante l’anno, che danno continuità alle strategie culturali dell’Associazione BOOKCITY MILANO, come il progetto per le scuolerealizzato in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia.

Il progetto

BOOKCITY MILANO, nel suo insieme, vuole:
– Avere una dimensione metropolitana capace di aprirsi a una fruizione nazionale e internazionale
– Dare visibilità a Milano come centro della produzione editoriale
– Proporre la lettura come esperienza di valore
– Coniugare innovazione e tradizione, accompagnando la trasformazione sia delle filiere produttive sia dei comportamenti e delle forme di lettura, nella direzione dello sviluppo di prodotti e servizi realmente innovativi, capaci di fornire occasioni di lavoro e di crescita.

Come e Dove

Nei giorni di BOOKCITY MILANO, in varie sedi pubbliche e private, note o da scoprire, collocate su tutto il territorio urbano, vengono organizzati:
– Eventi “tematici”, nelle sedi della cultura e della vita sociale milanesi
– Eventi “fuori luogo”, che portano il libro e la lettura in sedi inusuali e in nuovi scenari sociali
– Eventi “diffusi” sul territorio, promossi e gestiti da diversi protagonisti della vita culturale cittadina che aderiscono al progetto (editori, librerie, biblioteche, istituzioni culturali e scolastiche)
– Eventi “in biblioteca”
– Eventi “laboratorio” per ragazzi, bambini e famiglie

Il programma 2018

BookCity si articola sempre su quattro giornate. Una viene sempre dedicata in via esclusiva alle scuole. Dopodiché viene dato il via a tre giorni di eventi in giro per la città. La manifestazione inizia la sua avventura milanese mercoledì 14 novembre in libreria. Il giorno seguente sarà interamente dedicato alle scuole e, al Teatro Dal Verme, ci sarà la serata d’inaugurazione. Dal 16 al 18 novembre la città sarà catturataa in un vortice di eventi distribuiti in maniera capillare in tutta la città. Una serie d’incontri, presentazioni, dialoghi, mostre, spettacoli, seminari. Letture ad alta voce di libri antichi e nuovi in  biblioteche storiche pubbliche e private. Un modo per trasformare la tecnica di lettura privata in una sorta di momento di condivisione ed aggregazione. Un evento quello di BookCity che offre grande visibilità alla nostra città a livello nazionale ed internazionale. Una Milano che promuove la lettura e i suoi lettori, dando valore ad ogni singolo libro, ad ogni singola pagina letta e divulgata.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di LeggIndipendente per ricevere ogni sabato la Rassegna Editoriale.

Cosa riceverai? Recensioni di Libri, Condigli di Lettura e Ultine News dal mondo dell'Editoria.

COMPLIMENTI! Ti sei iscritto alla Newsletter di LeggIndipendente! Il prossimo Sabato riceverai la prima Rassegna Editoriale!