fbpx

Il tormento delle donne per le insidie dell’uomo violento

Cari lettori, oggi vi parlo di un libro interessante, utile ed imprescindibile per il tema che affronta: la violenza di genere. Spesso su LeggIndipendente ho dato spazio ad autori e autrici che hanno raccontato la violenza sulle donne. E’ un fenomeno così vasto e profondo da non poterci esimere di parlarne dando voce a tutte quelle persone vittime di angherie e violenze.

leggi tutto

Settembre 1972

Cari lettori, oggi la nostra Lucrezia Medici ci parla di un libro d’amore capace di lasciare il segno nel lettore: “Settembre 1972” di Imre Oravecz, edito Edizioni Anfora.
“Settembre 1972” edito da Edizioni Anfora è un’opera unica e indimenticabile che travolge il lettore nel fiume di pensieri, parole, sentimenti ed emozioni di un uomo che narra l’inizio e la fine del suo grande amore. 

leggi tutto

Datsuzoku

Cari lettori, oggi la nostra Lucrezia Medici ci parla di un libro meraviglioso grazie al quale il lettore può compiere un viaggio metafisico e soprannaturale ambientato in Giappone. La recensione di Lucrezia è incantevole! Il libro si intitola “Datsuzoku” ed è edito da ABEditore.

leggi tutto

Si chiama Andrea

Il romanzo di Gian Luca Favetto riflette sulla questione, antica quanto complessa, dell’identità e questo aspetto è visibile fin dal titolo: Andrea è il nome del personaggio protagonista. Si tratta di un maschio o di una femmina? Nonostante i tanti detrattori, ormai da anni in Italia è consentito per legge attribuire il nome “Andrea” ad una bambina, inoltre, in molti paesi europei ed extraeuropei questo nome è sempre stato associato ad entrambi i generi.

leggi tutto

E lo chiamano Amore

Cari lettori, oggi vi parlo dell’emozionante libro di Annamaria Vargiù, “E lo chiamano amore”, edito da Porto Seguro Edizioni.
Quelli di questo libro sono amori fatti di sopraffazione e violenza, sia fisica che psicologica. Sono turpi, dolci illusioni che si trasformano in incubi. E sono oscuri. Amori che si presentano affascinanti e seducenti e finiscono poi per aggrapparsi alla vittima e succhiarne la linfa vitale. Con questa raccolta, Annamaria Vargiù ci presenta sapientemente la faccia più spietata di un sentimento crudele che usurpa il nome di amore. E che spesso costringe al silenzio le stesse vittime.

leggi tutto

Petali e altri racconti scomodi

Come suggerisce il sottotitolo, si tratta di una raccolta di racconti. Questi che la Nettel ci propone, però, sono racconti dall’imperfetta bellezza, che esaltano l’intimità quotidiana nelle sue  varie sfacettature, anche in quelle più oscure. Quest’autrice, fotografa dei momenti  ma non si ferma solo a questo: ci addentriamo, insieme ai suoi personaggi, nei meandri più profondi della vita, con una precisione chirurgica disarmante e allo stesso tempo, con una delicatezza rara.

leggi tutto

Le pietre in tasca

Il protagonista di “Le pietre in tasca”, di Laura Sabatino, edito da “AUGH” nel 2018, è apparentemente un uomo senza qualità, invisibile, che si muove nella vita con scarsa autostima, appesantito dal passato e con una nebulosa visione del futuro. Si adegua alla vita come un fluido in un vaso, cambia forma secondo il contenitore in cui viene collocato. Da bambino era magrissimo e aveva sempre la testa tra le nuvole tanto che sua madre gli diceva “Dobbiamo metterti le pietre in tasca, sennò un colpo di vento ti porta via”.

leggi tutto

Mal di pietre

Durante tutto il libro si legge di una donna che si è ritrovata a vivere dentro la mediocrità di sentimenti poveri e lei, che mediocre non è, passerà ogni suo giorno sola e incompresa, nonostante sia circondata che persone che le vogliono bene. Ma nessuno la capisce e, per sopravvivere, si aggrappa all’unica scintilla che la sua mente è riuscita a creare. Si può sopravvivere grazie a un’illusione? Forse sì, quando non rimane altro.

leggi tutto

Lo sbarco

Cari lettori, oggi vi parlo de “Lo sbarco”, romanzo del giornalista e scrittore Gennaro Di Biase, edito da Guida Editori. Ho conosciuto l’autore qualche mese fa in occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino (qui trovate la breve intervista) e la storia che ha narrato in questo libro, oltre ad essere avvincente ed intrigante, denota una spiccata conoscenza dei temi affrontati e dei luoghi teatro della narrazione.

leggi tutto

Screaming Dora

Cari lettori, oggi vi parlo di un libro fantascientifico che mi ha catturata sin dalle prime pagine; sto parlando di “Screaming Dora” (Watson Edizioni) della bravissima Laura Scaramozzino. Peccato che sono una ferrea sostenitrice della democrazia perché obbligherei tutti di leggerlo!

leggi tutto

Poesie bastarde

Queste poesie non sono un’opera di fantasia. Nomi, personaggi, luoghi e avvenimenti non sono il frutto dell’immaginazione dell’autore. Qualsiasi riferimento a fatti recenti, a luoghi a persone esistenti o esistite è puramente reale.

leggi tutto

Ci sei quasi!

Sei a un passo dal ricevere il Settimanale Indipendente! Non ti invierò mai alcun tipo di spam, hai la mia personale garanzia di qualità J

Complimenti! A breve riceverai una email di conferma, se non la vedi, controlla nello spam!

Ci sei quasi!

Sei a un passo dal ricevere i 10 Libri da Leggere prima di Morire! Non ti invierò mai alcun tipo di spam, hai la mia personale garanzia di qualità!

Complimenti! A breve riceverai una email di conferma, se non la vedi, controlla nello spam!

Ci sei quasi!

Sei a un passo dal ricevere Le 3 Case Editrici che pubblicano Libri migliori della GDO! Non ti invierò mai alcun tipo di spam, hai la mia personale garanzia di qualità!

Complimenti! A breve riceverai una email di conferma, se non la vedi, controlla nello spam!